Cronaca

Arriva una classifica degli stipendi in Italia. A stilarla è il portale Jobpricing che con il suo JP Geography Index mette in fila le retribuzioni medie rilevate nelle 110 province italiane, con annessa graduatoria suddivisa in 3 "fasce di merito". 

PROVINCE: Milano è la provincia con la retribuzione media più alta (34.414 euro), con uno stacco di quasi 2mila euro dalla seconda in classifica, Bolzano. Roma è al decimo posto, con una RAL pari a 30.685 euro, un valore migliore a quello registrato l’anno precedente e sempre molto alto rispetto alle altre province del Lazio e del Centro Italia, che popolano la parte centrale e finale della classifica. 

Per le 3 fasce della graduatoria, spiccano Cremona, Vicenza, Lecco e Mantova, che guadagnano dalle 12 alle 8 posizioni in classifica. Varese, Pesaro-Urbino e Treviso scendono invece di 11, 8 e 7 posti rispettivamente. Nel corpo centrale, i delta più significativi interessano in positivo in particolare la Toscana; nelle retrovie recuperano posizioni le province di Benevento, Oristano, Ogliastra e Olbia-Tempio, mentre scendono ulteriormente Matera (penultima, con -14 posizioni), Bari (-13) e Taranto (-12).

Ecco, di seguito, la classifica per Regioni.

 

Sport Tech Benessere Moda Magazine