Cronaca

Un ordigno rudimentale è esploso questa mattina intorno alle 5,30 davanti ad una caserma dei carabinieri nel quartiere San Giovanni a Roma. Danni al portone, ma non si segnalano feriti. La Procura ritiene si tratti di un atto di terrorismo, le indagini sono coordinate dal procuratore aggiunto Francesco Caporale, del poll antiterrorismo. Sul posto si è recato immediatamente il generale Antonio de Vita, comandante provinciale dei Carabinieri di Roma. I miiltari stanno visionando le registrazioni delle telecamere per far luce sull'esplosione. 
 

Sport Tech Benessere Moda Magazine