Cronaca

Montagne imbiancate, previsioni meteo rispettate. Tutte le Alpi, dal Piemonte al Friuli sono ricoperte da un manto di neve, anche abbondante. Vaste zone del Trentino Alto Adige oggi si presentano con immagini da cartolina. Sulle Dolomiti, come anche sulle montagne tra la val d'Ultimo e il Brennero, sono caduti fino a 60 centimetri di neve, che fanno ben sperare agli appassionati dello sci in vista dell'avvio della stagione il 25 novembre. La neve è scesa fino ai 700 metri di quota, a Corvara si registrano attualmente 28 cm, a Selva di val Gardena 18 cm e a Nova Ponente 15 cm. A Cortina sono caduti circa 50 centimetri di neve, ma le nevicate hanno riguardato tutta l'area, con 42 centrimetri sul passo Falzarego, 38 a Falcade e 45 ad Alleghe. A Monguelfo alcuni alberi sradicati hanno causato un blackout di alcune ore, che ha interessato anche il riscaldamento della scuola che è rimasta chiusa. Una neve fitta è caduta per tutta la notte e la mattinata di oggi anche sulle Prealpi orobie, imbiancando cime, strade e paesi. Un'ondata di maltempo ha investito pure Valtellina e Valchiavenna e la neve oggi ha imbiancato anche le località turistiche di Livigno e Madesimo

Reggio Calabria, meteo infernale. Città allagata e auto sommerse

Sport Tech Benessere Moda Magazine