Roma, 16 luglio 2017 - Il conto alla rovescia è quasi finito: una manciata di ore e sarà possibile presentare la domanda - senza limiti di reddito - per ottenere il Bonus asilo nido
Chiare le istruzioni dell'Inps: le richieste potranno essere presentate dalle 10 di domani, lunedì 17, fino al 31 dicembre 2017. I benefici per l'anno 2017 sono riconosciuti nel limite di 144 milioni con oneri a carico dello Stato.

Bonus asilo nido 2017, come fare domanda. Le cose da sapere

Per l'occasione la ministra Maria Elena Boschi spiega su Facebook:

A CHI SPETTA - Il bonus riguarda i genitori di minori nati o adottati dal primo gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo. Agli italiani sono equiparati i cittadini stranieri con status di rifugiato politico o di protezione sussidiaria.
Il richiedente dovrà essere colui che ha affrontato l'onere della spesa per quanto concerne l'asilo nido e dovrà essere anche convivente in caso di agevolazione per supporto domiciliare.

IL PREMIO - I 1.000 euro sono destinati al pagamento di rette per asili nido pubblici o privati o per forme di supporto presso la propria abitazione per bambini sotto i 3 anni con gravi patologie croniche. 
L'erogazione avrà cadenza mensile e parametrata su 11 mensilità per quanto concerne la frequenza dell'asilo nido e in unica soluzione per il supporto domiciliare. Il primo pagamento comprenderà gli importi delle mensilità maturate fino a quel momento. A partire dal mese successivo a quello di rilascio della procedura, il pagamento avrà cadenza mensile

MODALITA' - La domanda può essere inoltrata in tre modi:
1) via Web, attraverso il portale dell'Istituto, tramite PIN dispositivo, Sistema Pubblico di Identita' Digitale (SPID) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS)
2) usufruendo del Contact Center Integrato - numero verde 803.164 (numero gratuito da rete fissa) o numero 06164.164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell'utenza chiamante)
3) Enti di Patronato