Roma, 6 ottobre 2017 - Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha affermato che "Per garantire maggiore sicurezza nelle carceri italiane l'Amministrazione penitenziaria è stata autorizzata ad assumere 887 agenti del Corpo di polizia penitenziaria. L'immissione in servizio del personale avverrà nei prossimi mesi di novembre e dicembre, una volta che sarà completata la formazione". 

"Inoltre - continua il guardasigilli - già dalla fine di quest'anno, al termine delle procedure concorsuali in atto, si procederà all'assunzione di ulteriori 1177 unità di allievi agenti di polizia penitenziaria destinandoli agli istituti di formazione. Infine - conclude Orlando - la settimana prossima sarà bandito un nuovo concorso per 197 unità di personale di Polizia penitenziaria aperto a tutti i cittadini". 

Quindi entro il prossimo anno le carceri italiane potranno contare su 2.064 agenti penitenziari in più.