Italia News
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
GIALLO DI PERUGIA

L'on. Bongiorno ha deciso:
"Assumo la difesa di Sollecito"

Dopo che la Corte di Cassazione si e' pronunciata sulla misura cautelare adottata nei riguardi del ragazzo, l'avvocato afferma: "Ho ricevuto il mandato di difesa. Il ricorso è stato curato da altri legali''

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Perugia, 21 giugno 2008 - Scende in campo l'avvocato Giulia Bongiorno assumendo la difesa di Raffaele Sollecito - uno degli indagati per l'omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia il 2 novembre dello scorso - dopo che la Corte di Cassazione si e' pronunciata sulla misura cautelare adottata nei riguardi dello stesso Sollecito. Lo precisa, in una nota, il legale, facendo riferimento a intercettazioni telefoniche disposte dalla magistratura di Perugia nel corso dell'indagine sull'omicidio e del cui contenuto scrivono oggi alcuni quotidiani.

''In relazione alla pubblicazione di frammenti di intercettazioni telefoniche dei signori Sollecito e ad alcune arbitrarie e offensive illazioni intorno a esse azzardate - dice Giulia Bongiorno - preciso di aver conosciuto i signori Sollecito e di aver da loro ricevuto il mandato di difesa del figlio Raffaele ben dopo la celebrazione del ricorso per Cassazione, che e' stato curato da altri legali''.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

LA FOTO DEL GIORNO

rifiuti a napoli

Rifiuti, l'Italia deferita
alla Corte europea

La commissione ha assunto la decisione perché "nonostante siano stati fatti progressi per migliorare il sistema non ci sono certezze sui tempi". Ben 70 senatori hanno firmato la mozione anti-Bassolino che sarà discussa entro 30 giorni Commenta

LEGGI LA NOTIZIA