Italia News
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
UDINE

Aveva ucciso due donne a martellate, arrestato romeno

L'uomo era colpito da mandato di cattura internazionale, emesso dal Tribunale serbo di Smederevo, con l'accusa di duplice omicidio. Lo straniero assieme ad un complice, nel 1992 aveva ucciso la donna che lo ospitava e la figlia di quest'ultima
Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Roma, 17 aprile 2008 - E' stato rintracciato e arrestato a Bertiolo, in provincia di Udine, il romeno di 40 anni ricercato per aver ucciso in Serbia a martellate due donne. L'uomo era colpito da mandato di cattura internazionale, emesso dal Tribunale serbo di Smederevo, con l'accusa di duplice omicidio.


Lo straniero assieme ad un complice, nel 1992 aveva ucciso la donna che lo ospitava e la figlia di quest'ultima. I due assassini erano fuggiti dopo aver rubato nella casa. La Squadra mobile della Questura di Udine in collaborazione con l'Interpol ha rintracciato l'assassino, che viveva da dieci anni in Friuli con la moglie romena e con un figlio di 13 anni. L'uomo sarà estradato. In Italia faceva l'imbianchino. Gli inquirenti hanno specificato che nel nostro paese ha una fedina penale 'immacolata'.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

LA FOTO DEL GIORNO

Aborto, sit in davanti alla sede del Foglio di Giuliano Ferrara

Aborto, donne in sit-in
in difesa della 194

Un gruppo di donne manifesta davanti alla sede del quotidiano ''Il Foglio'', diretto da Giuliano Ferrara, a difesa della legge 194. 'La maternita' non e' una fatalita', ma una scelta responsabile'', è uno degli slogan