Le città italiane sono famose nel mondo per la possibilità di fare shopping, soprattutto di qualità. Alta moda, design, prodotti manifatturieri di tradizione antiche, oggetti artistici e artigianato celebrano la creatività italiana e animano le vetrine di negozi e boutique, dove, perché no, è ancora possibile fare qualche affare con gli ultimi saldi estivi.

Se si va in cerca di boutique e grandi firme a Milano, impossibile non recarsi nell’iconico e centralissimo quadrilatero della moda che – idealmente circoscritto da via Montenapoleone, via Manzoni, via della Spiga e corso Venezia – racchiude il meglio delle griffe che si possono trovare in città. Altro punto di riferimento a Milano per lo shopping è Corso Buenos Aires, dove si trovano tantissimi negozi e store delle marche più note in un susseguirsi di vetrine tale da fare meritare al corso, oggi in posizione piuttosto centrale ma un tempo fuori dalla mura cittadine, il paragone con la Fifth Avenue di New York.

 

Per un po’ di shopping esclusivo a Roma non si può mancare la celebre via Condotti, che con via Borgognona, Via Frattina e Piazza di Spagna ospitano le boutique delle firme più prestigiose. Store monomarca e negozi di ogni genere di abbigliamento e accessori sono concentrati nell’area di Via del Corso, una delle più note per lo shopping romano, apprezzata anche per i suoi caffè.

 

A Venezia negozi e vetrine si affacciano praticamente su tutte le calli, ma un classico dello shopping nella città lagunare è Piazza San Marco, dove si trovano numerose gioiellerie e boutique. Se invece cercate souvenir i luoghi più indicati sono Campo Santo Stefano o Campo San Paolo. Per uno shopping un po’ più caratteristico, l’isola di Murano è il regno dei merletti, mentre quella di Burano del vetro soffiato.

 

A Firenze sono ancora vive diverse tradizioni artigianali, come quella legata ai prodotti in pelle, da acquistare soprattutto nel mercato di San Lorenzo o nella zona di Santa Croce, mentre chi è in cerca del meglio dell’alta moda può recarsi nell’area attorno a via Tornabuoni, una sorta di triangolo della moda fiorentino. Grandi firme si trovano anche all’ombra del Duomo, in via Roma. Infine, per gli amanti dell’antiquariato le mete giuste sono via de’ Fossi e via Maggio.

 

Per lo shopping di lusso a Napoli ci si dirige verso il quartiere Chia, dove si trovano le boutique più eleganti della città tra via dei Mille, via Filangieri, via Calabritto, via Carlo Poerio, Piazza dei Martiri. Le grandi marche si trovano anche al Vomero, tra via Luca Giordano e Via Alessandro Scarlatti, mentre un classico – soprattutto nel periodo natalizio – è il mercato di San Gregorio Armeno, celebre per le statuine del presepe, da quelle più tradizionali a quelle che riproducono le personalità del presente e del passato, dai politici ai calciatori ai Vip di qualsiasi sorta.