Sabato 15 e domenica 16 ottobre il comune di Morbegno, in provincia di Sondrio, celebra una delle peculiarità gastronomiche delle Alpi lombarde, vale a dire il formaggio Bitto. La cittadina sarà infatti teatro di "Bitto in centro", fiera regionale dei prodotti della montagna lombarda giunta alla 26° edizione.
 
IL BITTO DOP
Ottenuto eslusivamente con il latte prodotto dalle vacche e dalle capre che pascolano negli alpeggi della provincia di Sondrio e di alcuni comuni dell'Alta Valle Brembana, il Bitto è un formaggio grasso a pasta cotta e semidura, morbido e dolce da giovane, più saporito con l'età. Gode sin dal 1995 della Denominazione di Origine Protegga (DOP), certificato che identifica con chiarezza le zone e i metodi di produzione al fine di preservare le peculiarità locali di questo prodotto.
 
LA SAGRA
Artisti di strada, show cooking, visite guidate alle dimore del FAI, fattoria didattica e molto altro: nel corso del weekend sono state organizzate una serie di attività a contorno del piatto forte, vale a dire gli assaggi di vari tipi di Bitto e diverse ricette che lo esaltano, i pizzoccheri su tutte. Per l'occasione, si potranno trovare anche altri prodotti del territorio, come ad esempio la bresaola della Valtellina.