Penso sia il caso di rassegnarsi.

Ad un week end al buio.

Chissà, potrebbe anche uscirne un film divertente!

Su meteo e smog made in China posso solo citare un caso personale.

2008.

Vigilia della Olimpiade di Pechino.

La settimana precedente l’inaugurazione, mi svegliavo la mattina e semplicemente non vedevo il cielo.

Causa inquinamento.

Poi il governo chiuse tutte le fabbriche e se non altro i Giochi aiutarono i pechinesi, per un paio di settimane, a respirare meglio.

Nell’immediato, temo non ci siano soluzioni.

Per Shanghai e non solo.

In merito alle nostre piccolissime cose di Formula Uno, wait and see.

A volte, in circostanze estreme, sono saltate fuori corse epiche.

Chi vuole e chi può, si senta libero di raccontare il week end al buio della Gina in Cina, cominciando dalla caccia alla pole.