Inizio a rispondere alle vostre domande. Ringrazio todis, alcuni spunti mi serviranno anche per l’immine incontro natalizio con Sergio Marchionne. Andiamo.

@Tiziano. Beato te che ci vedi lungo. Io invece sono un povero trapiantato di cornea. Nel merito. Se la Ferrari non avesse margine di sviluppo sulla aerodinamica mi preoccuperei. Per quanto so io le componenti elettriche della power Unit non sono pericolose. Quanto a Verstappen, salvo sconvolgimenti i prossimi tre anni li passa in Red Bull.
@alex-b. La curiosità per McLaren Renault è notevole. L’ultimo telaio non era male, quindi dipenderà tutto dal motore francese. Stesso discorso, credo, per Red Bull.
@12347. Guarda, in Ferrari pensano di aver perso una occasione, nel 2017. E per l’anno che verrà le speranze, notevoli, sono soprattutto affidare alla power unit. Se fa il salto di qualità…
@ioricorse. Hai ragione! Io a inizio 2008 pensavo che la Ferrari, con Domenicali-Baldisserri-Costa-Mazzola ect, si fosse garantita la continuità al vertice, che non significa vincere sempre ma lottare sempre per vincere si. Invece è andato disperso un patrimonio e, bada bene, con tutto questo Marchionne proprio non c’entra.
@pellicano. Sassi non credeva nelle cose in cui credeva Avl. Il resto lo sai. Sul futuro (del motore) wait and see: magari sbaglio, ma immagino che la partita si giocherà proprio sui cavalli.
@jonsnow55. Considero Seb formidabile sul bagnato. E anche in qualifica.
@frankbosone. A me Tre motori a Gp fanno venire l’ulcera. Ma dubito che la FIA possa ripensarci.
@mirko cammalieri. Conosco bene Capelli. Ottima persona, grande educazione. Sulle sue opinioni Tv talvolta dissento, ma ci sta e poi chissà cosa pensa lui delle mie!
@lorenzo fantini. Il mio prossimo libro è confuso nei meandri della memoria ma prometto di anticiparne qui l’incipit quando sarà pronto, se sarà mai pronto…
@albino albino. Non ho letto il libro di Tambay. Con lui ho parlato quando mi ha telefonato per la scomparsa di Paolino Scaramelli. Patrick è una gran bella persona.
@uomo sul bidone. Secondo me Alesi, se fosse rimasto accanto a Schumi, avrebbe vinto un po’ più di Irvine o Barrichello ma naturalmente molto meno di Michelone.
@dievel. Montermini da ragazzo pensava di valere Schumi: facciamo che era un caso di auto iper valutazione però Andrea meritava più di quanto ha ottenuto. Stefano Modena secondo me era un talento ma non aveva dentro il sacro fuoco e dunque fece bene a smettere.
@flo. A detta di tanti Leclerc è un predestinato. A Guovinazzi non viene riconosciuto lo stesso carisma. Entrambi, comunque, andrebbero giudicati dopo una stagione intera in F1.
@burbured. Perdona la mia ignoranza, della Formula SAE nulla so.
@adrianov. Dai tempi del Drake, in Ferrari dicono che il titolo costruttori vale più di quello piloti. Simpatica fake news: tra il 1980 e il 1999 chi se li filava, i titoli a squadre del 1982 e del 1983?
@grumpy. Ciao grande. La Mercedes ha meritato la doppietta iridata, cui la Ferrari ha vigorosamente contribuito con una discreta serie di cappelle.
@centofanti. Ah, di cavilli su sospensioni e quant’altro si parlerà tanto a ridosso di primavera ma vedrai che conteranno di più i cavalli.
@bottosac. Guarda, io a Monza aggiungerei Imola, Mugello e pure Vallelunga e Pergusa. E un bel cittadino a Modena. Escludo però che Liberty Media sia disponibile.