Tutti siamo quotidianamente sotto stress: un litigio con il capo, le bollette da pagare, un familiare che non sta bene e che bisogna accudire. Sono situazioni fonte di stress, anche se spesso non ce ne rendiamo conto, poiché magari fanno parte della nostra quotidianità. Vanno però riconosciute ed evitate: recenti studi scientifici infatti hanno dimostrato che lo stress cronico può aumentare di cinque volte la probabilità di morire di malattie cardiovascolari, come l'infarto o l'ictus. Quali sono dunque le cause di stress più subdole, quelle di cui forse non ci rendiamo nemmeno conto? Ecco le principali.

ESSERE MULTITASKING

Culla il bambino, mentre rimesti il sugo, intanto rispondi al telefono... Fare tante cose insieme è considerata un'abilità da apprezzare, ma in realtà non fa altro che accrescere lo stress. Il trucco per fare bene e veloce è occuparsi di una cosa alla volta: vi permette di mettere a fuoco quello che state facendo e di farlo in modo efficiente.

FARE IL TIFO
Andare allo stadio potrebbe aumentare il vostro livello di stress. Recenti studi hanno infatti dimostrato che il corpo non fa distinzione tra lo stress 'cattivo', causato per esempio da una scadenza di lavoro, e lo stress che consideriamo 'buono', provocato dalla tensione per un derby: entrambi gli avvenimenti aumenteranno la produzione di cortisolo e adrenalina.

IL PARTNER
Anche se il vostro rapporto è sereno, capita che nel tempo si possano accumulare dei piccoli malintesi: dei non detti, delle cose mai chiarite o su cui avete soprasseduto. Non fate sedimentare il risentimento, ma cercate sempre il dialogo, per arrivare a un compromesso e risolvere subito i momenti di difficoltà.

LO SMARTPHONE E I SOCIAL NETWORK
Essere costantemente connessi significa non spegnere mai davvero l'interruttore del cervello, quindi non rilassarsi mai. Con i moderni device è diventato possibile lavorare anche fuori dall'orario prestabilito o dall'ufficio: il fenomeno prende il nome di 'work creep' e comprende anche lo stare costantemente sui social network. Secondo uno studio recente, infatti, Facebook può indurre stress, perché magari veniamo a conoscenza di situazioni pesanti occorse nella vita dei nostri affetti, che possono causare sentimenti di dolore improvvisi.

TROPPO CAFFÈ
Siete abituati a consumare più di cinque tazzine di caffè al giorno? Attenzione: la caffeina peggiora i livelli di stress, causando insonnia e problemi di digestione. Inoltre, tenete conto anche di quanto tè state consumando e di quanta cioccolata: anche loro contengono sostanze eccitanti, come la teina e la feniletilamina.

Leggi anche:
- Amido di riso, alleato di bellezza
- I trucchi per innalzare l'autostima
- Il potere terapeutico delle campane tibetane