Può capitare che sulla pelle compaiono delle striature a volte biancastre, a volte di colore rosso o violaceo: si tratta delle smagliature, imperfezioni cutanee che si possono presentare dopo una gravidanza, in caso di un rapido aumento e poi perdita di peso o durante l’adolescenza, in seguito agli scatti della crescita.

SMAGLIATURE: COSA SONO ESATTAMENTE

Per la precisione, le smagliature sono delle cicatrici esteriori causate dalla rottura delle fibre elastiche del derma, lo strato più profondo della pelle, posto sotto l’epidermide. Quando il nostro corpo è sottoposto a repentini cambiamenti (come può essere l’aumento di peso), spesso il tessuto cutaneo non ha il tempo di adeguarsi, quindi viene sottoposto a uno ‘strappo’, che si traduce in una smagliatura. Le smagliature raramente scompaiono del tutto, ma se ne può attutire l’effetto visivo con degli utili accorgimenti.

DOVE SI PRESENTANO?
- Addome: quando si prende o si perde peso molto velocemente, la pancia è una delle zone dove maggiormente si concentrano le smagliature. Qui sono spesso verticali, in quanto i tessuti si allargano in senso orizzontale, provocando una lacerazione sottocutanea verticale.

- Seno: durante l’adolescenza, uno dei cambiamenti più vistosi e veloci è quello della crescita del seno. In questo caso, le smagliature possono presentarsi come striature che vanno verso il capezzolo, seguendo l’andamento delle curve.

- Fianchi: comuni a entrambi i sessi, sono dovute a variazioni di peso o di altezza, tipiche della pubertà.

- Glutei, gambe, cosce: in questo caso, le smagliature si verificano in seguito allo scatto della crescita in altezza, ma possono manifestarsi anche in chi acquista o perde peso troppo velocemente nella zona delle cosce.

COS FARE: TENERE SOTTO CONTROLLO IL PESO
Il corpo è già in trasformazione per via dello scombussolamento ormonale: cercate di mantenere un peso ideale in base all’altezza, per non accentuare ulteriormente lo sforzo dei tessuti cutanei.

COSA FARE: ASSUMERE VITAMINA E
Questa vitamina ha molti benefici per la pelle e ha anche forti poteri antiossidanti. La si trova nella frutta secca, nell’avocado e negli oli vegetali.

COSA FARE: IDRATARE E NUTRIRE LA PELLE
Per mantenere giovane ed elastica la pelle, occorre nutrirla e idratarla quotidianamente con creme studiate appositamente, a base di burro di cacao o di vitamina E. Se avete la necessità di un consulto medico, chiedete al dermatologo di prescrivervi un trattamento a base di tretinoina: questo acido aiuta a ricostruire il collagene, proteina responsabile della buona salute ed elasticità della pelle, molto utile quindi per ridurre la comparsa delle smagliature.

Leggi anche:
- Il cioccolato fa bene alla salute. Ecco perché
- Acqua e limone: come disintossicarsi per le feste
- I cibi da assumere per combattere l'acne