Benessere

Dal primo dicembre, Giornata mondiale contro l'Aids, nelle farmacie italiane sarà disponibile il test per l'autodiagnosi dell'Hiv. Basterà una minuscola puntura sul polpastrello, e dopo un quarto d'ora, a casa propria, si potrà sapere subito se si è stati contagiati dal virus. Non servirà la ricetta medica, se si è maggiorenni, per acquistare il prodotto distribuito da Mylan. In Italia si stimano da 6.500 a 18.000 persone sieropositive non diagnosticate, l'autotest, già introdotto in Francia, è uno strumento utile per far emergere prima proprio i casi che arrivano alla diagnosi da Hiv positivo in maniera tardiva, diminuendo così il rischio collettivo. Sempre in questa ottica il test aiuterà anche le persone che oggi non se la sentono di rivolgersi alle strutture preposte in cui si fanno i test per il virus. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine