Benessere

Gli scienziati dell'università di Warwick, in Inghilterra, hanno scoperto i 'taniciti', neuroni che controllano direttamente l'appetito e producono quel senso di sazietà che ci permette di 'frenare' la voglia di mangiare. I "taniciti" entrano in funzione quando avvertono la presenza di di specifiche molecole (gli amminoacidi), in particolare due di esse (arginina e lisina) presenti soprattutto in certi alimenti. Dal merluzzo alle albicocche, passando per avocado, mandorle e lenticchie. Ma anche carne di pollo, spalla di maiale, sgombro e semi di zucca. Prediligendo questi cibi, si favorisce più rapidamente il senso di sazietà. Per dimagrire, potrebbe essere sufficiente basare le diete future su questi alimenti. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine