È un fatto noto, per i produttori di whiskey e non solo: se conosci la materia prima hai già fatto un passo importante in direzione della qualità. Ma nel caso di Big Escambia Spirits, micro distilleria dell'Alabama, questo principio è portato agli estremi: tutto viene prodotto in un territorio che puoi abbracciare con lo sguardo e nel quale il proprietario Seth Dettling giocava quando era piccolo. Il 22 di settembre debutterà il Dettling Bourbon, primo nato della Big Escambia Spirits.

COS'È UN BOURBON?

Il bourbon è un tipo di whiskey che può essere distillato esclusivamente negli Stati Uniti, perché protetto da un disciplinare che lo identifica come prodotto tipico. Fra le altre cose, dev'essere obbligatoriamente ottenuto da una miscela che contenga almeno il 51% di mais, dev'essere naturale al 100%, cioè alla miscela di cereali può essere aggiunta solamente acqua, e deve invecchiare in botti di quercia nuove.

DETTLING BOURBON

Il mais del Dettling Bourbon proviene dai campi che stanno accanto alla distilleria, tanto che Seth Dettling può vantarsi di conoscere quali semi sono stati utilizzati e da quale appezzamento di terreno vengono le materie prime. Anche perché i campi in questione sono quelli della sua famiglia. Non solo: la vicinanza consente di macinare solamente la quantità di mais da lavorare in una specifica giornata, in modo che ogni mattino si possa ripartire dalla massima freschezza. Va da sé che una tale attenzione per la materia prima locale ha portato un'ulteriore conseguenza: il lievito utilizzato per avviare la fermentazione viene prodotto all'interno dell'azienda.

IL BOURBON DELL'ALABAMA
Un elemento peculiare del Dettling Bourbon, ed è la ragione per cui molti ne stanno parlando, è che si tratta del primo bourbon prodotto in Alabama, una regione che ha caratteristiche climatiche differenti rispetto a quelle degli Stati in cui avviene storicamente la produzione di questo tipo di whiskey, per esempio Kentucky, Illinois e Indiana. Gli esperti che hanno potuto assaggiarlo, giurano che si tratta di un'esperienza originale, nel senso buono del termine: una valida declinazione locale di una tradizione nazionale.

POSSO ACQUISTARE UNA BOTTIGLIA?
La prima infornata di Dettling Bourbon sarà messa in vendita a partire dal 22 settembre 2017, ma siccome la richiesta è già alle stelle per il momento potrà essere acquistato solamente in Alabama. Ovviamente, l'intenzione è di portarlo anche fuori dagli Stati Uniti, anche se la lavorazione super artigianale (etichettatura e chiusura del tappo con cera lacca sono fatte a mano) non consente di produrre un numero elevato di bottiglie. Il Dettling Bourbon si presenta insomma come una chicca preziosa, per gli amanti di questo tipo di distillati.

Leggi anche:
- La grappa invecchiata in botti di Porto
- Il whisky scozzese scelto dai lavoratori
- Berresti il sidro di fragole o di sambuco?