Dopo le feste ci si sente particolarmente appesantiti e si ha l’esigenza di rimettersi in carreggiata. Ma se rispettare una dieta non è sempre facile, è utile sapere quali alimenti avere in casa, da assumere quotidianamente per disintossicare il fegato, drenare i liquidi, rigenerare la pelle.

LE MELE
Ricche di acido malico, magnesio, zinco, niacina e vitamina C, le mele favoriscono la depurazione. Sono dunque perfette soprattutto per chi soffre di ritenzione idrica. Quali scegliere? Le Stayman e le Granny Smith sono quelle che hanno le maggiori proprietà. Non solo, dopo un periodo di eccessi alimentari si può rischiare anche un innalzamento del colesterolo: grazie alla pectina, di cui la mela è molto ricca, si proteggono le arterie.

IL LIMONE

Grassi, alcool e troppe proteine sono stati i vostri compagni durante le feste? Il limone favorisce i processi digestivi e rivitalizza la pelle spenta a causa della cattiva alimentazione. Grazie alla presenza importante di vitamina C e sali minerali, oltre ad essere un valido aiuto antinfluenzale, il limone contrasta i radicali liberi e disinfetta. L’ideale è assumerlo spremuto la mattina in un bicchiere di acqua tiepida.

I GERMOGLI
Ricchissimi di vitamine, sono altamente detossinanti, e forniscono allo stesso tempo un apporto calorico molto basso. Da consumare crudi in insalata, sono stimolanti e energetici. Potete scegliere quelli di soia oppure di ravanello, cavolo rosso o lenticchie.

I CECI
In insalata oppure in accompagnamento a pasta e minestre, i ceci rappresentano proteine vegetali molto utili per contrastare i trigliceridi e quindi proteggere il cuore. Hanno inoltre, grazie al triptofano e all’arginina contenuti, un valido impatto sull’umore e sull’energia. Quando ci si sente particolarmente stanchi, dunque, depurano e donano forza.

L’AVENA
Ricca di lisina, un amminoacido essenziale per il nostro corpo che ha forti capacità depurative, l’avena attiva il metabolismo e facilita l’assorbimento di minerali e vitamine contenuti nei cibi. Si consuma in fiocchi, a colazione, ma anche in polvere, per preparare creme morbide.

Leggi anche:
- I cibi ipocalorici che aiutano a perdere peso
- Le bevande per avere la pelle luminosa
- Gli usi alternativi del miele