Roma, 14 agosto 2017 - In vacanza, si sa, è il momento in cui ci si lascia andare: fra un panino in spiaggia e un piatto di linguine allo scoglio, abbiamo ritrovato il piacere di stare a tavola, concedendoci qualche sgarro in più nella dieta. Al ritorno a casa, però, è il momento giusto per ritrovare la leggerezza e non solo sulla bilancia. Integrate la dieta con tanta frutta e verdura , per ritrovare l'energia in modo sano e cominciare a rafforzare il sistema immunitario, in vista anche dei malanni autunnali.

UNA COLAZIONE SANA
La colazione è il pasto più importante della giornata: se siete golosi di dolci, è il momento giusto per concederveli, perché avete davanti l'intera giornata per smaltirli. Perfetta l'accoppiata pane e miele, ricca di energia e molto nutriente. Ma prima ricordatevi di bere a digiuno un bicchiere d'acqua tiepida con del succo di limone fresco: una bevanda toccasana per depurare il fegato e favorire le attività intestinali.

PROVA L'AVENA
L'avena ha un forte potere saziante: provate il latte a base di questo cereale. Prepararlo è molto semplice: la sera, prima di andare a dormire, versate in un contenitore una porzione di fiocchi d'avena, poi coprite con tre misure d'acqua. La mattina frullate e filtrate il composto: potete utilizzarlo per il vostro cappuccino o come aggiunta allo yogurt con pezzi di frutta fresca. È anche un ottimo spuntino di metà mattina.

BEVI MOLTO
Ormai conosciamo tutti i benefici del bere molto durante la giornata: l'introduzione di liquidi favorisce la depurazione dell'organismo, contrastando la ritenzione idrica. Se non vi piace l'acqua, provate gli infusi: preparateli alla mattina e poi versateli in un thermos, così da poterli bere con calma durante la giornata. Le piante più detossinanti? Finocchio, ortica, tarassaco e rosa canina, quest'ultima ricca anche di antiossidanti e vitamina C.

PRANZO CON FIBRE E VERDURE
Gli esperti raccomandano di assumere molte fibre, poiché favoriscono e velocizzano il metabolismo di zucchero e grassi, aumentando il senso di sazietà. A pranzo, il pasto ideale è composto da una porzione di cereali (farro, orzo o riso) abbinata a verdure, come finocchi (dalle proprietà diuretiche), broccoli (dall'alto potere antiossidante) o quelle a foglia verde, ricche di clorofilla, che favorisce l'eliminazione delle tossine.

A CENA, LEGGERI
La sera preferite un pasto leggero: ottime sono in questo senso le zuppe. Preparatele a base di zucca e cipolla, dalle eccezionali proprietà depurative, e poi spolveratele con della curcuma o del pepe nero, per dare più sapore e renderle anche più sane: le spezie, infatti, non solo amplificano il gusto delle pietanze, ma danno anche una sferzata al metabolismo e rinforzando le difese del sistema immunitario.

Leggi anche:
- Ecco il peperoncino da Guinness
- L'alcol non è pericoloso per il diabete?
- Farsi una doccia è un toccasana per la salute mentale