Camminare in un bosco, osservando la luce del sole che filtra tra gli alberi. Oppure concentrarsi sulla risacca e il movimento delle onde che accarezzano la spiaggia. La natura dona serenità e pace, ci aiuta a rilassarci e sentirci più felici. È la miglior medicina per qualsiasi momento di sconforto, diversi studi lo dimostrano. Ecco perché.

NELLA NATURA PER ESSERE PIÙ VITALI
Vi capita mai di sentirvi tristi e annoiati quando state a casa per lungo tempo? È normale, mancano gli stimoli. Stare a contatto con la natura rende vitali e pieni di energie. Uno studio del professor Richard Ryan (docente all'Institute for Positive Psychology and Education alla Australian Catholic University) mostra come: “La natura è il combustibile dell’anima. Spesso quando ci sentiamo affaticati o stanchi beviamo caffè, tuttavia la ricerca suggerisce che per ricaricare le batterie è molto più fruttuoso stare nella natura”. E le persone che stanno nella natura “si ammalano anche più raramente”, continua Ryan.

PIÙ CREATIVI GRAZIE ALLA NATURA
I partecipanti di uno studio, svolto nel 2012 da tre ricercatori inglesi, Ruth Ann Atchley, David L. Strayer, e Paul Atchley (Creativity in the Wild: Improving Creative Reasoning through Immersion in Natural Settings), hanno trascorso qualche giorno nel deserto, tra disconnessione totale dalla tecnologia e immersione nella natura, dimostrando che l'ambiente naturale può incrementare del 50% la creatività e l’abilità di risolvere problemi. La natura è caratterizzata da suoni dolci, silenzio e relax, cosa che non ci accade quotidianamente in una società distratta e iper connessa.

LA NATURA RIDUCE LO STRESS
Nel 2006 dei ricercatori giapponesi hanno effettuato uno studio intitolato “Gli effetti psicologici degli ambienti della foresta su adulti in salute: il Shinrin-yoku come possibile metodo per ridurre lo stress”, dimostrando che camminare in mezzo alla natura (un'abitudine definita dai giapponesi appunto Shinrin-yoku o forest bathing), può migliorare i problemi di stress, ansia e depressione.

L’AUTOSTIMA MIGLIORA NELLA NATURA
Bastano 5 minuti al giorno di esercizio all'aperto per dare una spinta alla propria autostima: lo hanno dimostrato 1252 persone che hanno praticato tante attività differenti (come giardinaggio, passeggiate, equitazione ecc) e analizzate da 10 studi diversi (Barton & Pretty, 2010).


Leggi anche:
- Come trovare la felicità? Con un piccolo obiettivo al giorno
- Strategie quotidiane per non perdere tempo
- Lo yoga riduce i sintomi della depressione