La gravidanza è un periodo di grandi cambiamenti nel corpo della donna: la pancia che lievita, lasciando spazio al piccolo che cresce al suo interno, è solo la dimostrazione più visibile di quello che sta succedendo. Ma l'aumento di peso porta a uno dei terrori più grandi delle donne: la comparsa delle smagliature. Come evitare? Ecco alcuni suggerimenti.

L'IDRATAZIONE È IMPORTANTE
Fin dai primi mesi il corpo si modifica: non si deve aspettare la crescita del pancione per iniziare a idratare la pelle. Da subito, mattino e sera, è utile massaggiare pancia, fianchi e seno con un movimento circolare, utilizzando dei prodotti specifici o un semplice olio di mandorle.

MANGIARE SANO
La cura della pelle deriva anche dall'alimentazione: è importante dunque assumere il giusto quantitativo di liquidi quotidianamente (fino a due litri d'acqua al giorno, che aumenteranno poi in allattamento) e mangiare molta frutta e verdura, limitando fritti, dolci e alimenti confezionati.

SÌ ALL'ESERCIZIO FISICO

Senza esagerare o portare il corpo allo stremo, praticare sport è importante anche in gravidanza. Benissimo ad esempio una camminata quotidiana di mezz'ora, che permette ai liquidi di defluire, impedendo la formazione della ritenzione idrica e tenendo sotto controllo l'aumento di peso.