La coppia è davvero un mondo a parte: nel nucleo familiare più piccolo – quello formato da due persone – si possono verificare le più disparate dinamiche, che possono rinsaldare o minare il legame. Da qui, la necessità ogni tanto di seguire qualche consiglio per capire come coltivare l'attività e come migliorare il livello di complicità. Consigli che non sono leggi, ovvero non valgono per tutti: per qualche coppia possono funzionare, per altre no. Ma che è bene sapere e mettere in pratica, per provare a rinsaldare il legame. Eccone alcuni.

CHIEDETE COM'È ANDATA LA GIORNATA
La sera, davanti alla cena, chiedete com'è andata la giornata, raccontate cos'è successo, problemi e preoccupazioni incluse: è un modo per sentirsi uniti e vicini, per solidarizzare con l'altro, per creare complicità.

FATEVI LE COCCOLE
Se la giornata è andata storta, non fate a gara a chi ha avuto quella peggiore, ma prodigatevi in coccole: cucinate il suo piatto preferito, lasciate che scelga cosa guardare in televisione, dedicate attenzione a quella piccola cosa che sapete essere gradita. Tornerà il sorriso e quando sarà il vostro turno ci sarà modo di essere ricambiate o ricambiati.

CREATE MOMENTI SOLO VOSTRI
I piccoli riti condivisi possono davvero aiutare a creare un senso di appartenenza reciproco. Che si tratti di ritrovarsi davanti alla TV con la birra e la pizza per guardare in film, oppure di uscire a mangiare una sera in settimana, per stare un po' da soli e dialogare, sono tutte cose che cementano la coppia e creano complicità.

CERCATE DI ANDARE D'ACCORDO CON LA SUA FAMIGLIA
Per esempio, la domenica, accettate l'invito di sua madre a pranzo, anche se non è eccezionale ai fornelli. Oppure accompagnate il partner a visitare la nonna. Sono tutti piccoli gesti che, anche se a volte costano fatica, a lungo andare diventano una delle ragioni per cui la relazione dura.

RICONOSCETE I SUOI MERITI
Se l'altro fa qualcosa di buono – risolve un problema, mantiene la calma là dove avrebbe potuto perdere le staffe – riconosceteglielo, fategli i complimenti: per ricordargli e ricordarvi che si può sempre migliorare, per se stessi e per la coppia.

Leggi anche:
- Tutti i benefici del massaggio Reiki
- I trucchi per innalzare l'autostima
- Radicali liberi: sai cosa sono e come combatterli?