In quest'epoca supertecnologica, la gravidanza è un evento che va immortalato e condiviso nel grande album dei social network. Qualche foto (senza esagerare) è un must per celebrare l'attesa di un figlio e la gioia di diventare genitori. Ma come fotografare il pancione? Sembra semplice, ma ottenere un reportage che comunichi dolcezza e al tempo stesso correttezza nelle inquadrature non è semplice. Ecco le regole da seguire.

MAMMA IN PRIMO PIANO
Voi e il vostro pancione siete ovviamente le protagoniste di questi scatti. Perciò anche il look dev'essere adeguato: niente make up vistoso o troppo marcato, meglio un trucco acqua e sapone, con un po' di blush sulle guance, un filo di mascara e un tocco di lucidalabbra. I capelli portateli sciolti sulle spalle oppure raccolti in una coda o in uno chignon.

PANCIONE NUDO
Per far risaltare il pancione, la tendenza è quella di fotografarlo nudo. Non intendiamo tutte nude come Demi Moore qualche anno fa su una copertina di Vanity Fair, ma lasciare scoperta solo la pancia, magari sollevando la maglia oppure slacciando la camicia. Lasciate anche i piedi nudi, dona un effetto ancora più naturale e romantico.

DA CHE LATO?
Il pancione si nota se lo si guarda – e fotografa – di lato. Una delle ultime tendenze impone la foto in sequenza: mese dopo mese, dovete fotografarvi nella stessa posizione per far vedere la pancia che cresce. Come foto finale, immortalatevi con il pupo in braccio. Momenti di grande tenerezza.

LO SFONDO
Non avendo a disposizione grandi mezzi come quelli dei fotografi, potete lo stesso ricavare un bello scatto anche stando in casa. Qualche consiglio? Evitate pareti molto decorate o ringhiere, meglio una parete bianca o monocroma. Vanno tanto le foto scattate nella penombra, con la mamma rivolta verso la finestra.

C'É ANCHE IL PAPÁ
C'è chi si fa immortalare da sola e chi desidera avere nella foto anche il papà. In questo caso, per lui è consigliabile un look casual, con colori neutri. Se voi scegliete di avere i piedi nudi, anche lui dovrà eguire questa linea. E poi, via libera a pose tenere e affettuose: per esempio, lui che vi abbraccia da dietro, avvolgendo anche il pancione con le braccia. Oppure il classico bacio del papà al piccolino sulla pancia. Va di moda la foto delle sole mani, intrecciate sul pancione o a formare un cuore. A voi la scelta.