Smettere di litigare per motivi futili, dedicarsi di più all’altra persona, essere indulgenti con noi stessi e con il partner… su quante cose abbiamo tutti da lavorare! Una relazione richiede infatti impegno quotidiano e attenzione. Quali sono i vostri propositi per il nuovo anno? Ecco qualche suggerimento.

LITIGARE MENO

Siete particolarmente litigiosi? Iniziate l’anno ragionando insieme sui motivi per cui vi scontrate e perché succede. Spesso ci sono dei comportamenti di uno o dell’altro che si ripetono con costanza, e su cui si può migliorare. Provate a istituire il “rito del semaforo”: ogni volta che l’altro sta per arrabbiarsi o dice una cosa che vi innervosite fategli presente che si sta accendendo il semaforo rosso. Potrete così rendervi conto insieme che spesso si litiga per cose futili.

RITAGLIARSI UN MOMENTO A SETTIMANA IN CUI SI STACCA

Spegnere il cellulare e dedicarsi completamente al rapporto: che sia per un pomeriggio alle terme o una serata al cinema, o una cena a due, è necessario almeno una volta a settimana guardarsi negli occhi e raccontarsi, lontani dagli impegni frenetici della quotidianità.

STABILIRE DEGLI OBIETTIVI SU CUI LAVORARE

I primi giorni dell’anno ognuno scrive su un biglietto 5 obiettivi che vuole raggiungere per migliorare il rapporto di coppia e dona il foglietto all’altro. Una volta stabiliti, sarà più facile ricordarsene e pensarci.

FARE UNA COSA AL GIORNO PER L’ALTRO
Che sia preparare la cena o fare un massaggio, ogni giorno possiamo regalarci del tempo o fare un favore alla persona che amiamo. Spesso non è così difficile, anche se ci sembra il contrario. L’impegno è fondamentale.

SIAMO UNA SQUADRA
Ricordarsi che si è di sostegno l’uno all’altra ogni giorno è importante per vivere con serenità la relazione. Ogni volta che ci sarà un problema, infatti, ci sarà qualcuno che ci può aiutare o spronare.

Leggi anche:
- Il cioccolato fa bene alla salute: ecco perché
- Come combattere il cattivo umore da brutto tempo
- Bagni caldi di bellezza