Tra pochi mesi diventerete mamme: un'esperienza che stravolge i ritmi, le priorità, ma soprattutto il fisico. In completa trasformazione, con una pancia che aumenta ogni mese di più, dovrete cambiare anche il guardaroba, per camuffare i chili presi, ma soprattutto per sentirvi comode e a vostro agio: ecco qualche consiglio utile per vestirsi in modo pratico, ma sempre alla moda.

TESSUTI
Sceglieteli morbidi e naturali, come il cotone, la lana o il lino. No a quelli sintetici e non traspiranti, che possono rilasciare anche sostanze tossiche, nocive per il feto; no agli elastici in vita o ai materiali stretch, che stringono sul pancione e vi fanno sentire scomode.

COLORI
In generale, quelli scuri snelliscono, ma anche le tinte unite possono andare bene. Sì alle stampe a fantasia piccola, che slanciano la figura; no invece a quelle grandi, che allargano e appiattiscono la silhouette.

ABITI
Se amate gli abiti, ok a quelli svasati, ma senza esagerare. Preferite quelli aderenti? Non rinunciatevi solo perché avete il pancione: magari optate per dei colori scuri e per una lunghezza al ginocchio, tutti trucchi che aiutano ad allungare la silhouette. Per le occasioni più formali ed eleganti, scegliete un modello impero, ovvero tagliato sotto il seno e morbido lungo i fianchi, che valorizza décolleté e accarezza la pancia, senza costringerla.

PANTALONI
In gravidanza evitate tessuti rigidi, come il denim e optate per i leggings, da abbinare con una bella maglia morbida, che scivoli lungo i fianchi e avvolga il pancione.

INTIMO
Gravidanza non significa rinunciare alla propria femminilità: se non ne avete stretta necessità, potete anche non indossare panciere o mutande contenitive. Via libera a completini in pizzo o a sottovesti in seta, morbide e sexy.

SCARPE
In gravidanza, il tacco 12 non è proibito, l'importante è non indossarlo per 12 ore filate. Meglio forse optare per il kitten heel (5-6 cm) oppure per la classica ballerina, sempre raffinata. O ancora, per scarpe da ginnastica con la suola ammortizzata, per favorire lo scarico del peso dalla spina dorsale.

Leggi anche:
- Gravidanza, come scegliere l'ospedale in cui partorire?
- Denti più bianchi? Ecco qualche trucco naturale
- Tutti i benefici e le proprietà della barbabietola