Le mani sono sempre in primo piano e si nota facilmente se non sono curate: non servono ore e ore dall’estetista per avere unghie pulite e tagliate, che non si sfaldano o spezzano facilmente, e cuticole sane e forti. Ecco alcuni consigli.

FORTIFICA LE UNGHIE
In alcuni particolari periodi, soprattutto se si è stanchi o stressati, anche le unghie risentono della condizione di salute generale del corpo: se sono fragili, non si devono far crescere troppo ma vanno tenute corte e tagliate pari. Si possono poi massaggiare tutte le sere con una goccia di olio d’oliva, che nutre e ammorbidisce sia l’unghia che le cuticole. Nel caso in cui, nonostante queste cure, la situazione non migliorasse, si può chiedere in farmacia il lievito di birra (che influisce positivamente anche sul benessere dei capelli) o un altro integratore di vitamina E, che fornisce elasticità e idratazione alle unghie.

SE LE UNGHIE SONO OPACHE
Lavare i piatti, strofinare il bucato o utilizzare prodotti per le pulizie della casa aggressivi può compromettere la lucidità delle unghie: quando sono opache e rovinate, per ritrovare la forma basterà immergerle in una ciotola contenente aceto bianco. Ripetete l’operazione un paio di volte durante la giornata finché non ritroveranno la loro bellezza.

COME STIMOLARE LA CRESCITA DELLE UNGHIE
Le donne amano le unghie lunghe, da sfoggiare con uno smalto all’ultima moda, ma spesso non crescono alla velocità che desidereremmo. Massaggiarle con della crema idratante per le mani o dell’olio essenziale all’aroma che si preferisce aiuta a migliorare il flusso sanguigno e di conseguenza a stimolarne la crescita.