L’anno nuovo porta inevitabilmente con sé il bilancio dei risultati ottenuti nei mesi precedenti e la voglia di migliorare la propria vita, ripensando agli errori fatti, sul lavoro come nel privato. Non sempre è possibile attuare cambiamenti radicali, ma a volte bastano piccole strategie da mettere in pratica nella quotidianità per vivere meglio: eccone alcune.

IL QUADERNO DELLE COSE BELLE
Ogni giorno regala dei momenti positivi, che sia un pranzo con un collega a cui si è affezionati, una telefonata con un amico lontano, una risata con il proprio figlio. Spesso però non ce ne rendiamo conto. Tenete sul comodino un taccuino, dove ogni sera appuntare i 3 momenti più belli della giornata. Vi sorprenderete di quanto la vostra vita è piena di attimi di gioia.

LA SVEGLIA PRESTO
Può sembrare un controsenso: svegliarsi presto, soprattutto in inverno, quando fuori è ancora buio, è faticoso. Eppure, l’autore canadese di bestseller sull’autostima Robin Sharma dice: “Se non riesci ad alzarti un’ora prima al mattino, come pensi di poter raggiungere i tuoi obiettivi?!”. Essere mattinieri è importante: dà la possibilità di godersi un momento per sé, senza distrazioni o urgenze, nel quale concentrarsi prima che la giornata inizi.

OBIETTIVI REALISTICI
Inutile ripetere l’errore di ogni anno, dandosi buoni propositi eccessivi e irrealizzabili: la frustrazione del loro mancato raggiungimento è grande. Suddividete l’anno in trimestri e pensate in ciascuno di essi quale obiettivo vorreste raggiungere, lavorativo o meno, e datevi una scadenza per capire se ci siete riusciti e, in caso contrario, perché non è successo e come potete migliorare.

LEGGERE PRIMA DI DORMIRE
La lettura aiuta ad accrescere la propria cultura personale, ma anche ad allenare la mente e renderla flessibile e pronta agli stimoli quotidiani. Prima di addormentarvi dedicate almeno mezz’ora alla lettura, aiuterà a migliorare persino la qualità del sonno.

UNA COCCOLA AL GIORNO
La vita è fatta in grossa parte di doveri, ecco perché per migliorarla abbiamo bisogno di ricordarci di noi stessi: che sia una sessione di attività fisica, un film da guardare in pieno relax, un cappuccino nel proprio bar preferito prima di iniziare a lavorare… coccolarsi è importante per controbilanciare le difficoltà di tutti i giorni.

Leggi anche:
- Dimagrire con l'acqua (e non solo). Consigli dopo le feste
- Le strategie per riprendere l'attività fisica dopo le vacanze
- Probiotici, gli amici del cuore