Belluno, 29 dicembre 2017 - Tre ore di lavoro dei vigili del fuoco e di un operatore del soccorso alpino sono stati necessari per salvare un cane caduto in un dirupo profondo oltre 25 metri a Pecol di San Tomaso Agordino, nel bellunese. "Rayder", un golden di due anni e mezzo, si era allontanato dall'abitazione di due villeggianti della località montana, i quali dopo essersi accorti della mancanza dell'animale, hanno iniziato a cercarlo. Il segugio è stato individuato intorno alle 14 dai proprietari, che hanno sentito provenire i guaiti dal fondo di un burrone. L'animale è probabilmente scivolato lungo un paio di salti di roccia per poi cadere. I pompieri di Agordo insieme a un operatore del soccorso alpino di passaggio nella zona hanno predisposto la calata e il successivo recupero di Rayder, rimasto illeso nonostante la rovinosa caduta. L'animale è stato riconsegnato ai padroni. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa tre ore. 
animali@quotidiano.net